Il mondo del triathlon ticinese piange la scomparsa di Damiano Vedova, atleta di spicco negli ultimi due decenni. Aveva 47 anni.

Informatico di professione, Damiano lavorava da alcuni anni all’Istituto di Geologia dell’Università di Berna.

L’atleta bellinzonese è stato investito da un’auto ad un incrocio in Turchia, dove si trovava per una vacanza e per gareggiare nell’Ironman 70.3 Turkey in programma il prossimo 1. novembre.

Conosciuto da tutti come un ragazzo dal cuore d’oro e generoso, il portacolori del Tri Team Ticino ha ottenuto in carriera parecchi risultati di prestigio conquistando numerosi podi di categoria.  

A livello internazionale, ancora solo cinque anni fa nell’ambito dell’Arona Triathlon, era stato protagonista uscendo 13mo dal nuoto e segnando il migliore tempo nella tratta in bici.

Ai familiari giungano le nostre più sentite condoglianze.

Photo: Dani Fiori

Leggi