“Il movimento è medicina”, oggi su ExtraSette

LA MIGLIOR MEDICINA È IL MOVIMENTO!

Per chi fa sport con regolarità sa bene di cosa sto parlando. Il movimento regolare è la nostra fonte di benessere. Gocce di felicità quotidiana!

Chi inizia a correre, pedalare o nuotare, una volta superato il periodo iniziale, quello più difficile di adattamento, poi non smette più. O perlomeno è difficile che smette.

Perché è entrato in quella spirale del benessere, dove la qualità della vita ha compiuto un salto qualitativo non indifferente.

Di questo parlo oggi nella mia rubrica su “ExtraSette” (supplemento del venerdì del “Corriere del Ticino”) che vi invito a leggere perché ricco (70 pagine!) di tanti contributi interessanti.

Buona lettura e buon w.e.!

Leggi ancheRicominciare con prudenzaTrovare tempo per se stessiLa corsa, che passione!Turismo lento e sci di fondoDare sempre il meglio di séSe il corpo lo segnala è meglio rallentareL’allenamento e i suoi principiL’attività fisica aiuta lo studioCorrere da soli o in compagnia?Il mio rapporto con lo sportQuei chiletti di troppo… che ci rallentano nella corsaI benefici del Nordic walkingIn forma a ogni etàLe attività fisiche più salutariVia dall’auto, intervista a Yuri MonacoTicino, terra di ciclismoDal Ceresio al San Grato; La resilienza risorsa interiore; StraLugano, energia positiva

 

 

Leggi

“Dare sempre il meglio di sé”, oggi su “ExtraSette”

DARE SEMPRE IL MEGLIO DI SÉ

“L’importante in un’attività non è il risultato, ma riuscire ad esprimere tutte le proprie potenzialità.”

È questo il concetto di fondo che viene trattato nel mio ultimo contributo pubblicato oggi su “ExtraSette” (supplemento del venerdì del “Corriere del Ticino”) nella rubrica “Il benessere dello sport”.

Un concetto che andrebbe rivalutato, in un’epoca in cui sembra che solo chi vince o ottiene dei record può beneficiare dell’attenzione dei media.

Ma questo non è certo un bene, perché oggi sono davvero molte le “imprese” eccezionali e degne di nota compiute da persone diciamo così “normali”, che però superano i propri limiti ottenendo delle prestazioni davvero eccezionali.

Leggi